Ti diamo il benvenuto sulla nosta Sexy Community: accedi, iscriviti o scopri maggiori informazioni!

Utenti

Gold
Gold
Gold
Gold
Gold
Gold
Gold
Gold
Gold
Gold

Blogs

Gold
Stasera noi mettiamo un bel intimo sexy rosso..e v... continua
barrientos Dic 24 '15
Gold
Ma i vostri mariti usano nelle serate sexy e trasg... continua
barrientos Dic 23 '15
Gold
Cosa usate per depilarvi completamente nelle zone ... continua
Mark92 Dic 20 '15

Argomenti

Gold
Io ho appena acquistato questo, VIBRATORE... Di più
Lauracarb Giu 25 '17
Gold
Grazie mille
Filippo803 Gen 22 '17
Gold
Ho comprato uno sviluppatore pene a... Di più
Filippo803 Gen 19 '17

Notizie

  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di Alessia84
    Ciao vale69 . Finalmente caldo e via con i vestitini e gonneline senza mutandine ovviamente .Serata da sballo con dei ragazzini di 19-20anni . Trombata da 12 cazzi in tutti i buchi e ricoperta di sperma. Nove ore di scopata continua senza tregua. Avevo anche la bocca che mi faceva male e la lingua era in fiamme da tutti i bocchini per non parlare della vagina e del ano. Nelle posizioni più strane possibili. L'unica ragazza per tutta la serata. Tutto iniziato dopo un aperitivo preso al bar di fronte a Nettuno Bologna. Un ragazzo con la coroncina di neo laureato si avvicina di me e mi chiede se mi può offrire un bicchiere. Accetto . Poi lui insiste di fare due passi insieme. Un ragazzo simpatico e anche i suoi amici molto divertenti. Facciamo una passeggiata verso il tribunale e poi attraversiamo verso i giardini Margherita. I suoi amici si separano di noi dicendo che lo aspettavano per la festa .Di un tratto mi prende in braccia sue e mi bacia infilandosi la lingua nella mia bocca. La sua mano cade sotto la mia gonna e con le dita tra i miei glutei mi infila per poco il dito nel ano per poi scivolare tra le mie labbra inizio a masturbarmi la figa bagnaticia con tre dita. Lo sentivo come tremava di eccitazione e voglia di trombarmi per cui lo lasciato e mi piaceva. Ci siamo appoggiati ad un albero e lui eccitatissimo mi baciava mentre le sue mani tremavano a toccare il mio corpo . Io appoggiata contro l'albero con una gamba alzata appoggiata al albero mi lasciavo esplorare freneticamente delle sue mani, le dita che mi si infilavano nella vagina e nel ano , i seni che me li stritolava e mi tirava i capezzoli senza smettere di baciarmi. Li ho infilato una mano nei pantaloni e mi sono accorta che era venuto nelle mutande piene di sperma, prendendoli il cazzo molliccio in mano insieme ai coglioni gonfi li massaggiavo delicatamente. Ritirando la mano piena di sperma dai suoi pantaloni ho assaggiato due dita piene di sperma.M'ha detto che era vergine. Ho accettato di andare da lui Claudio dicendo che era solo che i suoi genitori erano via per due giorni. Ero eccitatissima a idea di essere io la sua prima avventura. Abbiamo preso un taxi fino a casa sua per fortuna che era abbastanza vicino ma comunque non abbiamo fatto in tempo che lui ha nuovamente eiaculato nelle sue mutande quando cercava di masturbarmi il clitoride ma senza arrivare al mio orgasmo. Siamo saliti nel suo appartamento e non fece in tempo di aprire la porta che gli ho tirato giù i pantaloni e le mutande e inginocchiata davanti a lui ho iniziato a succhiargli il cazzo , dopo poche pompate mi e venuto in bocca gemendo. Li sentivo la sperma in bocca e li lecco le palle ma in quel momento si accese la luce e i suoi amici gridarono auguri mentre io ero rimasta come di pietra con il suo cazzo in bocca. Undici ragazzi che mi guardavano mezza nuda con il cazzo in bocca. Mi sono alzata e Claudio prendendomi per la mano mi disse che ero senza gonna. coprendomi con le sue mani il mio pube. Siamo andati nella sua camera dove eccitati dalla situazione il suo cazzo torno in un attimo duro come il marmo cavalcandolo ho iniziato a scoparlo . Afferrando il suo cazzo me lo sono fatto scivolare nella vagina lentamente facendolo penetrarmi lentamente finche mi sono appoggiata con le mie labbra bagnatissime sul suo pube pieno di pelli pubici ,con dei movimenti circolari ho iniziato ad ondeggiare sentendo il suo cazzo duro massaggiarmi i pareti vaginali. Delle contrazioni che prevenivano l'imminente eiaculazione mi fece prendergli i coglioni in mano e mettere un dito tra le sue palle e il perianale premendo abbastanza forte per impedirgli di eiaculare. Dopo qualche secondo il suo cazzo rimanendo duro ho iniziato a fare un avanti indietro accelerando gradualmente finche non lo sentito nuovamente avvertire l'orgasmo ho ripetuto la manovra di prima con successo. Inginocchiata tra le sue gambe per un pompino rinvingorente per riprendere subito a cavalcarlo e farmi penetrare stavolta con velocità pazzesca da Claudio che tenendomi strettamente tra le sue braccia il suo bacino come una cucitrice mi perforava velocemente nella figa da quale mi colava delle secrezioni sul suo pube. Stavo per venire quando senti il suo cazzo che si induriva per poi inondarmi di sperma un orgasmo violentissimo mi prese d'improviso e i nostri pubi si schiacciavano secrezioni ci inondavano interno cosce . Essendo inginocchiata sopra di lui con il culo per aria sentivo il suo cazzo che perdeva della sua durezza all'interno della mia figa tralasciando della sperma a fuoriuscire , ma in quel momento senti un cazzo che mi scivolo nel culo riempiendomi l'ano in un attimo. Claudio continuo a tenermi strettamente nonostante mi opponevo , un fiume di sperma mi inondo l'ano. La camera era piena di tutti quelli ragazzi nudi con i cazzi in mano. Mi sono alzata di scatto da Claudio ma non ho fatto in tempo di allontanarmi dal letto che due di loro mi presero buttandomi sul letto e mettendosi uno sopra il mio petto tenendomi con il peso delle ginocchia le braccia e tenendomi per la testa mi infilo il cazzo in bocca mentre l'altro divaricandomi le gambe verso le mie spalle mi penetro nella vagina e un altro nel culo. Dei cazzi durissimi che dopo poche penetrazioni mi sborravano riempiendomi di sperma che mi colava da per tutto lasciando subito posto a un altro pronto a scoparmi. Per circa due ore non mi hanno lasciato nemmeno un secondo con un buco senza avere un cazzo nella stesa posizione finche tutti si sono svuotati il proprio cazzo nella mia bocca vagina e ano almeno una volta. I miei due orgasmi violentissimi che mi fecero squirtare come una troia gli entusiasmava e mi picchiavano più forte con le loro penetrazioni non lasciarmi nemmeno un momento di tregua. Quando mi sono alzata tutti quanti mi toccavano il corpo spalmandomi la sperma su tutto il corpo , ero esausta ma loro continuavano a allargarmi le chiappe infilandosi delle dita nel mio culo e nella figa . Il letto ormai era pieno di sperma senza un minimo spazio asciutto persino i cuscini riempiti di sperma. Claudio mi prese per mano e mi porto in bagno dove mi lascio sotto la doccia guardandomi come mi toglievo la sperma che mi ricopriva ogni millimetro di pelle nei capelli , vagina e ano. Ho dovuto farmi tre quattro lavaggi anali per espellere e pulirmi per bene dentro. Claudio mi asciugo con delicatezza e condurmi nel soggiorno i suoi amici avevano già messo un piccolo tavolo in mezzo alla camera con due cuscini. Me hanno sdraiato a pancia in alto sul tavolo poi legarmi le mani dai piedi del tavolo mi hanno piegato le gambe sul petto allargandole per poi legarmi da sotto le ginocchia dai piedi del tavolo verso la testa. Claudio si avvicino con un enorme cazzo in silicone vibrante lungo una cinquantina di centimetri e grosso quanto il mio polso. Le loro mani iniziarono a palpeggiarmi , le loro bocche mi baciavano tutto il corpo sulla bocca infilandosi la lingua per sentire una lingua che mi entro nella vagina e un altra nel culo. Stavolta me hanno preso di sorpresa con un orgasmo squirtante seguito di più di un ora che non hanno altro che leccarmi la vagina e il culo in contemporanea finche non mi vedevano avere un orgasmo. Minimo una decina di orgasmi uno più violento dell'altro mi inondava il corpo di fantastice sensazioni. Si alternavano per sborrarmi in bocca e sul viso.Quando mi infilarono il vibratore nel culo non mi sono resa conto finche le sue vibrazioni mi fecero impazzire il clitoride di dimensioni mai viste ed un enorme orgasmo mi fece urlare e suirtare con des spasmi che non cessavano di passarmi dalla testa ai piedi come delle convulsioni in tutto il corpo per la loro delizia. Togliendomi in un finale il tremendo vibratore dal culo dopo pochi instanti iniziarono a scoparmi in modo aleatorio uno , due oppure tre alla volta ma mai lasciarmi. Il mio corpo ormai era invaso di orgasmi ero in un delirio di orgasmi che mi invadevano come i loro cazzi insaziati di scopare. Non mi sono accorta nemmeno quando ho iniziato urinare bagnandomi l'intero corpo delle proprie urine , ma loro ridevano e continuavano a scoparmi. Verso mattina finalmente senza legarmi mi passavano da uno ad altro ognuno con le proprie fantasie e posizioni persino uno nel bagno mentre mi scopava nel culo ha urinato dentro di me. Ero esausta e non mi sono resa conto quando mi sono addormentata lasciandomi il corpo nelle loro mani. Erano passate più di 8-9 ore di scopata continua. Mi sono svegliata ricoperta di sperma appiccicosa su tutto il corpo sul viso e nei capelli in un 69 sdraiata sul corpo nudo di un ragazzo con il viso appoggiato sulle sue palle pelose bagnate di secrezioni, era quasi le 10 del mattino e tutti quanti eravamo in quella camera da letto che odorava di sperma. Svegliandosi me hanno raggiunto in bagno dove facendomi la doccia mi asciugavo. Mi guardavano stupefatti chiedendomi scusa , ma era stata una serata meravigliosa nonostante l'imprevista situazione.
    Ieri, 19:03
    0 1
    vale69 piace questo
  • Gold
    Ciao Alessia
    Mag 10
    0 0
  • Gold
    alexdani Piaciuto lo stato di WLF
    A cosa stò pensando ???
    Mi rivolgo a chi gestisce questo sito ...
    Siete dei cazzoni sono 6 mesi a dir poco che questo sito non funziona e continuate a dire che state sistemando la cosa ...
    Ma doveeee ????
    Mag 10
    0 4
    4 utenti piace questo
  • Gold
    Ciao sei in linea?
    Mag 7
    0 0
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di Alessia84
    Eccitazione massima
    Sergio m'aspettava davanti alla porta di casa seduto sulla sua moto tutta luccicante con il motore acceso che si sentiva fortemente. Dalla finestra lo chiesto di entrare un momento che non ero ancora pronta. Sono scesa per le scale ancora bagnata con la schiuma addosso coperta di un asciugamano. Ho aperto la porta e Sergio non si è fatto attendere. Entro e chiedendogli scusa gli indicò la cucina per prendersi un caffè. Ero appena salita sulle scale quando lo senti chiamandomi per il zucchero. Tornando in cucina ho notato che il barattolo di zucchero era finito, alzandomi sulla punta dei piedi mi sono allungata per prendere la busta ma nel stesso momento senti la mano di Sergio tra le mie gambe prendendomi la figa in palmo e strizzandola dolcemente mi strappo il asciugamano di dosso facendomi piegare sul ripiano della cucina alzandomi la gamba destra sul mobile inizio a leccare con furia la figa affondando la lingua nella vagina e nel culo. Ero imbarazzata ma nello stesso momento molto eccitata. Il suo cazzo inizio a sprofondare lentamente dentro di me e la mia vagina nonostante era bagnatissima e lubrificata dalla sua saliva, incalzava il suo cazzo come un guanto strettissimo. Era meraviglioso. La mia vagina fu riempita del suo cazzo corposo, tutto dentro sentivo il suo scroto appiccicato sulle mie labbra e sul clitoride mentre il suo pelo pubico sfregava piacevolmente l'ano aperto che le sue mani mi allargava le chiappe al massimo. La sua grossa cappella si muoveva lentamente con dei movimenti circolari mentre i suoi testicoli strusciavano sulle mie labbra. Inizio a pomparmi , dalla vagina colava delle secrezioni abbondanti. Il suo pollice scivolo nel mio ano aperto per poi farsi spazio anche l'altro pollice. Stavo per venire quando lui ritirando completamente il suo cazzo dalla mia vagina per penetrarmi violentemente Lo fece brutalmente 4-5 volte facendomi schizzare ogni volta urlando di piacere. Togliendosi nuovamente mi fece girare verso di lui e guardandomi negli occhi sentivo il suo cazzo duro appoggiato sul mio pube. Mi sono inginocchiata e prendendo il suo cazzo in bocca inizio a fottermi in bocca giù per la gola quasi per affogarmi. Mi fotteva selvaggiamente in gola facendomi fare dei strani versi e il suo cazzo affondava sempre di più. Mi alzo e mettendomi sdraiata sul mobile della cucina con le gambe divaricate sopra la testa e con il cullo fuori dal ripiano infilo il suo cazzo nel mio ano vedevo la mia figa aperta che risaliva ad ogni passaggio della sua cappella che mi pompava nel cullo. Due schiaffi forti sulla figa che mi colpì il clitoride mi fecero un imprevisto e violento orgasmo squirtando. Dei schizzi mi arrivarono in faccia. Mio cognato mi guardava sorridendo mentre la sua mano mi accarezzava la figa e infilando il pollicione nella vagina continuava a fottermi in cullo quando con spasmi violenti mi riempi nel cullo con la sua sperma. Uscì lentamente e appoggio il suo cazzo molliccio sulla mia figa , gli colava ancora della sperma sulla punta del cazzo e lui me lo spalmo sulla figa. Ci siamo baciati come due innamorati appiccicati uno dall'altro io con le gambe sulle sue spalle e la figa allargata spingeva sul suo cazzo. Le sue mani mi massaggiava le chiappe infilando come per sbaglio un dito nel cullo. Inizio a baciarmi e leccarmi il collo poi il petto finendo a leccarmi succhiarmi e mordermi i capezzoli turgidi. Sentivo la sua cappella che si ingrassa e il suo cazzo riprendeva essere duro. I suoi baci scendevano fino ad arrivare sul mio pube per poi la sua bocca aperta si fermò tutt'una con la mia figa. Succhiarmerla con forza sentivo come ingoiava le mie secrezioni che la mia figa aveva inondato abbondantemente le mie chiappe fino pochi istanti fa. Gli ho resistito per poco finché dei brividi incredibili e un meraviglioso orgasmo mi invase tutto il corpo. Continua a succhiarmerla e ingoiare il mio squirto. Mi succhio il clitoride che pulsava freneticamente. Il buco del cullo si apriva e chiudeva involontariamente le gambe mi tremavano e centinaia di spasmi mi facevano alzare il pube. Prendendomi in braccio mi appoggio sul tavolo della cucina e con la testa fuori dal tavolo mi infilo il suo cazzo in bocca. Inizio a fottermi nuovamente nella gola affondando ogni volta di più il suo cazzo mi oltrepasso la l'ugola. Quasi affogarmi per poi ritirarlo giusto per riprende aria per poi infilarsi nuovamente ancora più profondo finché i suoi testicoli appoggiati sul mio naso mi facevano capire va era riuscito a mettermelo tutto nella gola. Ero con il viso riempito di sbavo e secrezioni e le sue grosse palle me li spargeva da per tutto. Senti la sua sperma riempire la bocca e poi il viso. Mi aveva preso la testa tra le sue gambe e mi sfregava il suo cazzo e le sue palle sul mio viso. Due schiaffi a mano aperta sulla mia figa bagnata mi fecero sentire mille brividi. Avevo il viso coperto di sbavo e sperma ma eccitatissima e stra felice. Non riesco credere che era successo. In tutti questi anni quasi che mi odiava oppure meglio mi ignorava. Il uomo di pietra come lo chiamavo mi aveva appena scappato. Ero confusa ma felice. Alzandomi dal tavolo ero come una nana accanto a lui che gli arrivavo malapena al petto. Si inchinò e prendendomi per le chiappe mi alzo nelle sue braccia. Abbracciandolo forte con le mani e le gambe ci baciavamo freneticamente le nostre lingue si cercavano in un ballo eccitante. Lui si mise seduto sulla sedia tenendomi stretta nelle sue enormi braccia. Mi sono infilata la mano tra le gambe e prendendoli i cazzo molliccio me lo sono infilata nella vagina. Siamo rimasti così abbracciati senza dire nulla. " ci aspetta Sara dobbiamo andare via " mi sono alzata e il suo cazzo scivolo fuori di me. Andammo insieme sotto la doccia e lui mi insaponò e mi lavo come non lo avevo mai sentito. Ci siamo vestiti e prendendo la borsa con le mie cose uscì. Avevo un vestito leggero corto e la giacca di pelle corta. Non appena alzo la gamba per salire sulla moto Sergio visse che ero senza mutandine e mettendo la mano sulla mia figa mi fece sedere sulla sella calda. Le mie labbra ancora turgide e bagnate si appiccicarono alla pelle della sella creando una sensazione piacevole che in combinazione con le vibrazioni della moto era molto eccitante. Sara ci aspettava davanti alla spiaggia.
    Mag 5
    0 2
    giangian e vale69 piace questo
  • Gold
    Manuel Piaciuto lo stato di Sara
    Chi è da Treviso o dal Veneto?
    Apr 28
    0 2
    Manuel e Thunderman piace questo
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di sex74
    tutto tace come sempre vedo
    Apr 5
    0 4
    4 utenti piace questo
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di Alessia84
    Buona Pasqua a tutti!!! Ho incontrato il coniglietto oggi nel centro benessere. Avevo ancora la pelle bagnata sotto l'accappatoio dopo esserci uscita dalla piscina. Vado verso la sauna . Dentro incontro Ilaria la ragazza che incontro spesso una bellissima bionda con un corpo da modella .Seni tondi una quarta direi addominali belli scolpiti pube perfettamente rasato con due belle labbra grandi che appendono sensualmente tra le sue gambe sottili e lunghe. Il suo culo un pò piato che lascia vedere il suo bellissimo buco aperto come aspettasse per essere in ogni momento inculata. Inizio subito a parlarmi descrivendomi il nuovo ragazzo dei massaggi come uno vero stallone. Aveva fatto un massaggio da lui ed era super eccitata. Purtoppo non riusci a dire di più che entro suo fidanzato Lorenzo. Sono uscita lasciandoli da soli visto che lui inizio a strofinare il sul cazzo sulle chiappe di Ilaria. Solo quando sono arrivata davanti alla reception mi sono resa conto dalla faccia di un cliente che mi guardava con occhi fuori usciti dalle orbite che erò completamente nuda.Volevo prenotarmi un massaggio. La ragazza mi indico la camera accanto. Sono entrata di corsa. Una calda luce che lasciava intravedere il lettino in mezzo alla camera e un piacevole caldo con un odore di rose creava proprio un bellissimo ambiente intimo. Una musica in sottofondo rilassante. Senti due grandi mani delicatamente appoggiandosi sulle mie spalle e mi lascio condure sul letto. Mi sono sdraiata a pancia sotto sul tessuto vellutato piacevolmente caldo, un asciugamano morbido caldo anche questo mi copri tutta. Dopo qualche minuto senti che mi scopri la schiena e le due grandi mani unte con un olio caldo , alle mandorle dal odore, inizio ad accarezzarmi la schiena. Era meraviglioso il modo in quale le sue mani mi toccavano , l'asciugamano scompari senza nemmeno accorgermi.Senti le mani mani che mi ungevano i glutei le cosce i polpacci fino ai piedi. Le sue mani passavano delicatamente sul intero corpo descrivendo delle line sul mio corpo. Un meraviglioso piacere poi ad un tratto senti le mani sui miei glutei che allargandogli fece entrare un dito metta nel culo togliendolo molto lentamente. Mi colse al improvviso e ero eccitata dalla situazione Appena usci dal mio buco la sua mano scese tra le mie gambe e come d'incanto ho allargate lasciando che due dita mi entrase nella mia figa bagnata fradice. Nadin sorridente come di solito mi disse " mi eri mancata piccola mia, facciamo come di solito ". Una splendida ragazza mi regalo una splendida serata.
    Apr 5
    0 1
    vale69 piace questo
  • Gold
    giangian Piaciuto lo stato di Alessia84
    Ciao ragazzi ieri finalmente dopo un mese di astinenza sessuale in quale trane qualche diteggiatura ,mezza leccatina e tanta masturbazione clitoridea , ieri sera una bellissima scopatina nel culo l'ho fatta con un orgasmo violentissimo che mi abbia fatto squirtare un fiume. Il clitoride come un pollicione e l'intera figa lo sentivo pulsare all'impazzata. Migliaia di brividi passavano intero corpo. Mi sono infilata l'indice nella vagina che lo sentivo strettissima com'è non mai. Era la prima volta che mi sentivo la vagina dopo l'intervento è non riesco a credere quanto la ristretta. Le sue labbra carnose sono dannatamente eccitanti e il clitoride mi fa impazzire. L'ano sbiancato lo adoro e lo guardò di continuo nello specchio o foto. Non vedo l'ora di trombare con Dany che non è riuscito ancora vedermi senza le creme e medicazioni. A presto. Un bacione grande grande a tutti voi
    Apr 4
    0 2
    giangian e vale69 piace questo
  • Gold
    Frenk ha aggiornato i dati del profilo
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di Alessia84
    Ciao carissimi ho ricevuto i vostri messaggi e vi ringrazio di cuore per le vostre bellissime parole e pensieri. Mi assenterò per circa un mese per farmi un interventino che lo desideravo tantissimo da molto tempo ed adesso riesco realizzarlo. Lo sbiancamento del ano e delle labbra con lifting delle grandi labbra e clitoride e ano, e rinoplastica. Il tutto offerto dal chirurgo che dopo una settimana di visite e quattro scopate meravigliose a deciso di fare l'intervento dove pagherò solo la degenza. La prima volta che sono andato in visita nel suo ambulatorio nel ospedale abbiamo parlato solo del naso e del seno che dopo una bella palpeggiatura a deciso che andava benissimo il mio seno e che non dovevo fare nulla. Un dottore sui 60-65anni con una bella corporatura. la seconda volta invece chiedendomi se volevo fare un screening del corpo poteva suggerirmi se dovevo fare qualche ritocco. Spogliandomi nuda e girandomi da tutte le parti m'ha messo sul lettino guardandomi da per tutto con massima attenzione. Lo chiesto se poteva fare lo sbiancamento del ano e delle grande labbra e lui senza esitare mi divarico le gambe e allargandomi le labbra come in un test ginecologico inizio ad accarezzarmi l'intera figa scendendo fino all'ano .Mi fecce girare mettendomi a gattoni sul letto e rimanendo con il culo aperto verso di lui mi allargò i glutei al massimo senti sia il buco del culo che la figa apertissime. Inizio ad fotografarmi in tutte le posizioni a volte sentivo l'obiettivo che sfiorava il mio corpo. Mi allargava le labbra con le dita e io mi sentivo bagnarmi e il clitoride che stava pulsando visibilmente motivo per quale a un certo punto il dottore me lo prese tra due dita stringendolo scuoterlo delicatamente per poi accarezzarlo. Ero eccitatissima. Mi chiese di vestirmi e di tornare fra due giorni nel suo ambulatorio privato per farmi vedere dei campioni che mi preparerà per decidermi sulla forma e aspetto. Un condominio elegante in pieno centro Bologna. Entrando insieme a mia madre che mi accompagnava la segretaria mi fecce entrare in un camerino dove spogliandomi di dette una camicetta cortissima e poi entrando nel ambulatorio. Entrò il dottore e mettendosi davanti alla mia poltrona spiegandomi quello che aveva pensato di fare con il mio intervento prese delle vagine silliconate di vari forme e colori e me li descriveva . Mi mise su un lettino ginecologico. Stavo per mettermi le gambe divaricate quando il dottore prendendomi con entrambe le mani tra i glutei e le cosce mi allargò al massimo la figa e inizio a leccarmela dando delle slinguazzate da impazzire affondando la lingua nella vagina e poi nel ano in un delirante leccamento. In pochissimi istanti il mio clitoride avvertiva un orgasmo imminente . Al pensiero che dietro a quella porta del ambulatorio cera mia madre che mi aspettava mi eccitava ancora di più. In quella posizione sul letto ginecologico con le ginocchia che mi arrivavano alla faccia e con il culo fuori dal lettino il dottore aveva iniziato a pompare il suo cazzo nella mia vagina per poi fottermi nel culo . Ho squirtato talmente tanto che il dottore aveva anche il viso pieno delle mie secrezioni .Dopo un po il suo cazzo mi riempi la bocca di sperma giù per la gola. Quando sono uscita dal suo ambulatorio mia madre guardandomi mi sorrise non so se aveva capito ma non a detto niente. Le altre tre visite furono delle vere partite di sesso che finiva sempre ad sborrarmi in bocca mettendomi a deglutire tutto l'ultima volta accorgendomi alla fine che mia madre mi guardava sorridendo. Adesso spero che mi farà una bellissima figa e culo il dottore visto che ha aproffitatto di fottermi tutti i buchi. Vi tengo aggiornati. un bacione grande grande a tutti.
    Mar 12
    0 4
    4 utenti piace questo
  • Gold
    AlthKor :)
    Mar 9
    0 0
  • Gold
    Thunderman Piaciuto lo stato di AlthKor
    che voglia di essere strapazzata. Al primo che commenta stasera cam privata.
    Mar 9
    0 13
    13 utenti piace questo
  • Gold
    Alessia84 ha aggiornato i dati del profilo
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di sex74
    nel frattempo che la piattaforma si sistemi perche non chattiamo su skype che ne pensate?
    Mar 6
    0 5
    5 utenti piace questo
  • Gold
    vale69 Piaciuto lo stato di Thunderman
    Qualcuno che mi fa compagnia ho voglia ;)
    Mar 6
    0 1
    vale69 piace questo
  • Gold
    Ciao Alessia :) ti ho scritto in messaggio
    Mar 6
    0 0
  • Gold
    WLF Piaciuto lo stato di Alessia84
    Ciao carissimi.Ho la fica bagnatissima pronta ad accogliere cazzi grossolani e duri per fottermi duramente, allargarmi il culo e sborrarmi in bocca. Quest'anno mi sono proposta di scopare ogni occasione . un abbraccio forte a tutti
    Feb 27
    0 4
    4 utenti piace questo
  • Gold
    WLF Piaciuto lo stato di Alessia84
    Ciao carissimi amici!!! Speravo che vi potevo rivedere dopo tutto questo tempo ma vedo che nulla è cambiato. Domenica scorsa tornando da un viaggio in Francia con il treno mi è stato regalato un momento fantastico di scopata pazzesca è ho pensato a voi miei amici che stavamo delle sere fantastiche a raccontarvi le mie avventure finendo a masturbarci. Stavo dormendo nella couchette rannicchiata nuda ,era buio e senti la porta aprendosi poi il fiato e la mano che mi accarezzo la schiena scendendo sui glutei e il medio che scivolo tra le chiappe spingendo dolcemente sul buco dell'ano poi scivolo lentamente insieme al anulare nella mia vagina bagnatissima. Mi piaceva e mi sono rannicchiata ancora di più permetendogli di penetrarmi più profondamente. Senti la cappella del suo cazzo caldo e duro spingendo nel buco del culo ,poi inizio a sfregarmelo tra le labbra bagnate della mia fica che lo offrivo fuori dal bordo del letto. La sua cappella mi entro nella vagina poi ritraendosi lentamente mi si appoggio sul buco del culo ed entrandomi dentro inizio a pomparmi lentamente . Il suo cazzo mi sembrava più lungo più carnoso e più duro che mai. Ma era dannatamente piacevole. Le sue mani mi massaggiavano i seni tirandomi i capezzoli turgidi. Avevo alzato una gamba e mi masturbavo il clitoride e la fica mentre lui mi pompava con ritmo e profondamente sentendo la lunghezza del suo cazzo che scorreva dentro mio buco. Mi sono sentita bagnarmi abbondantemente mentre il suo cazzo si induriva dentro di me un orgasmo fortissimo mi fecce gridare involontariamente e il mio intero corpo tremava con migliaia di brividi che oltrepassavano poi mi senti riempita della sua sperma nella profondità del mio culo mentre il suo cazzo pulsava dentro di me. In quel momento senti la porta che si apre e la luce si accese. Dany sorridendo mi guardava mentre un ragazzo di colore era dentro di me con il suo cazzo. Sorpresa della situazione non mi sono nemmeno resa conto quando mi penetro nella vagina ed inizio a fottermi. Tirandosi giù i pantaloni Dany si mise accanto a me mettendomi il cazzo in bocca. Continuerò quando il sito andrà bene. Un bacio a tutti voi
    Feb 14
    0 4
    4 utenti piace questo
  • Gold
    Ciao Alessia se vuoi ci sentiamo su telegram ;)
    Feb 10
    0 0
OW Debug - Warning
Message: Unknown: write failed: No space left on device (28)
File: Unknown
Line: 0
OW Debug - Warning
Message: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/var/lib/php/session)
File: Unknown
Line: 0